Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Sant'Elpidio a Mare, lunedì 25 maggio riapre l'ecocentro di Via Galilea

SANT’ELPIDIO A MARE - A partire da lunedì 25 maggio anche l’ecocentro di via Galilea sarà riaperto al pubblico ed entrambi gli ecocentri comunali, quello del capoluogo assieme a quello già riaperto in zona Brancadoro a Casette d’Ete, torneranno fruibili secondo la normale programmazione oraria e giornaliera. Essendo ancora in un periodo di emergenza ed essendo ancora in vigore misure per il contenimento del Covid-19 l’accesso sarà permesso con il rispetto di precise regole.

Il personale addetto alla gestione degli Ecocentri regolerà il flusso di accesso degli utenti, in maniera tale da garantire il rispetto delle prescrizioni sul distanziamento sociale previste dalle norme per la riduzione del contagio (distanza interpersonale minima pari ad un metro).

Gli operatori e gli utenti dovranno obbligatoriamente essere muniti di mascherine e guanti.

Gli utenti dovranno accedere agli ecocentri con i rifiuti già separati, al fine di ridurre al minimo i tempi di permanenza all’interno delle strutture.

Gli scarichi dovranno essere effettuati autonomamente dagli utenti in quanto gli operatori non potranno intervenire, al fine di garantire le misure di distanziamento sociale.

Come ovvio, è tassativamente vietato l’ingresso agli ecocentri alle persone attualmente positive al tampone COVID-19 o poste in quarantena obbligatoria. Gli operatori della ditta appaltatrice hanno il dovere di invitare ad abbandonare gli ecocentri gli utenti che non rispettino le suddette regole informando, qualora necessario, le forze dell’Ordine.

“Dal 25 maggio non sarà più necessario mantenere il centro di raggruppamento temporaneo rifiuti Covid che, fino ad ora, è stato localizzato presso l’ecocentro di via Galilea. Per questo utilizzo straordinario, come ho avuto occasione di comunicare più volte, al capoluogo il servizio è rimasto chiuso all’utenza fino ad ora, in quanto messo a disposizione sovracomunale per via dell’emergenza – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – Ora, da lunedì torniamo alla normalità con tutti e due gli ecocentri aperti: ringrazio tutta la cittadinanza per la pazienza avuta durante la chiusura di entrambi ei servizi e nel periodo di apertura limitato a Brancadoro. Stiamo piano piano tornando alla normalità ma è indispensabile continuare a rispettare precise regole per il contenimento del Covid per cui raccomando a tutti la massima responsabilità. Colgo anche l’occasione per fare un appello contro gli abbandoni: il servizio di raccolta porta a porta è un servizio che raggiunge tutto il territorio, ci sono due ecocentri a disposizione, è attivo il servizio di ritiro degli ingombranti. Non c’è motivo per abbandonare i rifiuti che non vada ricondotto alla semplice inciviltà”.

Devi effettuare il login per inviare commenti
togetherlatsett20

Annunci

Vai all'inizio della pagina