Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Fermo Asite: garantiti i servizi essenziali di spazzamento, pulizia e raccolta rifiuti

FERMO - Nonostante l’emergenza sanitaria in corso, prosegue ogni giorno il lavoro portato avanti dal Servizio Ambiente della Fermo Asite. Vengono, infatti, comunque garantiti i servizi essenziali erogati dalla partecipata comunale, ovvero pulizia, verde, raccolta e smaltimento rifiuti. Anche il settore Cigru resta in funzione, con personale ridotto. Gli operatori, muniti di mascherine e guanti, quotidianamente portano avanti il loro lavoro a beneficio della città, adottando particolari accorgimenti anche per l'accesso in azienda e negli spogliatoi.

Tuttavia, proprio per l’eccezionalità della situazione venutasi a creare, alcuni servizi proseguono con orari ridotti, altri, come il ritiro a domicilio degli ingombranti, così come il Centro del Riuso e quello di raccolta della plastica presso gli ecoraccoglitori Pandaa House a Campiglione e Lido di Fermo, sono momentaneamente sospesi; non appena possibile verrà comunicata la loro riattivazione.

“Ringrazio di cuore il personale e gli operatori della Fermo Asite che, sempre con impegno per la città e per tutti i cittadini, con grande sacrificio stanno garantendo i servizi essenziali in questi momenti difficili – le parole dell’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Ciarrocchi. Stanno operando con le massime precauzioni vista la situazione di emergenza. Tutti i servizi ambientali primari sono garantiti, sia pure con alcune restrizioni orarie e con una significativa modifica dell'organizzazione del Personale, che riguarda anche gli uffici. Con la direzione dell’azienda e l’ufficio ambiente abbiamo pensato di sospendere solo le attività che potevano comportare l'accesso presso le abitazioni degli utenti o comunque un contatto diretto tra le persone, come ad esempio il centro del riuso, sempre molto frequentato, ed i nuovi eco-raccoglitori di plastica, che in pochi giorni dalla loro attivazione avevano sorprendentemente registrato un numero elevatissimo di conferimenti. L’Ecocentro in contrada San Martino effettuerà solo apertura mattutina. I soggetti esterni potranno accedere alle sedi solo per comprovate esigenze non differibili (ad esempio i corrieri per la consegna di beni strumentali). Confidiamo nella comprensione e nella collaborazione di tutti, con l’auspicio di tornare presto alla normalità“.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina