Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

Diamanti a tavola: appuntamento con il tartufo bianco pregiato e con i prodotti tipici dei Monti Sibillini

AMANDOLA - Torna Diamanti a Tavola, la mostra mercato del Tartufo Pregiato e dei prodotti dei Sibillini, uno degli appuntamenti enogastronomici più attesi e più apprezzati del territorio. L’evento è giunto alla sua diciottesima edizione e la nuova Amministrazione Comunale di Amandola è fortemente intenzionata a farne la manifestazione di punta sotto il profilo turistico, nella consapevolezza di avere un territorio estremamente ricco di tartufo bianco. Il Sindaco Adolfo Marinangeli, già autore di numerose eventi di valorizzazione del territorio montano da assessore della Provincia di Fermo, intende fare del tartufo uno di quegli elementi da traino di eccellenza per una nuova politica turistica di Amandola e del territorio, che comunque ha già grande appeal sul segmento degli stranieri.

Diamanti a Tavola di svolgerà nell’arco dei primi due fine settimana di novembre e prenderà il via venerdì 30 ottobre con la cena evento dello chef Rosaria Morganti, presenza fissa nelle ultime edizioni dell’evento, grande interprete della cucina creativa marchigiana. Bianco da Chef voluta dal Comune di Amandola, da Fermo Promuove, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Fermo e dal Consorzio Tutela Vini Piceni, nuovo partner che ha aderito con entusiasmo a Diamanti a Tavola.

Gli altri chef coinvolti saranno Aurelio Damiani, storico partner di Diamanti a Tavola, quest’anno saranno affiancati altri giovani emergenti della cucina marchigiana: Errico Recanati, chef patron del Ristorante Andreina di Loreto, che due anni fa ha ottenuto la sua prima stella Michelin ed Enrico Mazzaroni, chef patron del Ristorante Il Tiglio di Montemonaco, che da qualche tempo si sta imponendo alla ribalta nazionale e Sabrina Tuzi, chef della Degusteria del Gigante di san Benedetto del Tronto.

Gli chef terranno rispettivamente dei cooking show con cena, esclusivamente con piatti a base di tartufo bianco pregiato, Recanati il 5 novembre, Tuzi il 4 novembre, Mazzaroni il 3 novembre, dove spiegheranno e presenteranno la loro idea di tartufo. Nelle giornate di sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre il Palatuber ospiterà il servizio di ristorante curato da Rosaria Morganti, mentre l’8 e il 9 novembre il medesimo servizio sarà svolto da Aurelio Damiani con orario continuato dalle ore 12 alle ore 23. I cooking show degli chef andranno sotto il nome di Bianco da chef, una sorta di evento nell’evento, voluto dal Comune per rafforzare il segmento della grande cucina di Diamanti a Tavola.

“Bianco da chef”, realizzato in collaborazione con la Tuber Communications, azienda specializzata nell’organizzazione di eventi enogastronomici tra cui Fritto Misto ad Ascoli Piceno, va ad arricchire un programma già vasto ed interessante realizzato in collaborazione con le numerose associazioni dal territorio, a partire dall’Atam, Associazione Tartufai Monti Sibillini, ideatrice di Diamanti a Tavola attraverso il suo storico presidente Alberto Mandozzi, che curerà le escursioni guidate con esperti tartufai alla ricerca del pregiato tubero, alle quali sono interessati soprattutto gli stranieri, e la mostra mercato del tartufo, passando per la Pro Loco, che organizza tutto il percorso gastronomico che si snoderà per Corso Indipendenza.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati (da tag)