Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Sant'Elpidio a Mare, un albero per ogni nuovo nato

SANT’ELPIDIO A MARE – Sono iniziati questa mattina i lavori per la piantumazione delle piante relative al progetto “Un albero per ogni nato” deliberato dall’Amministrazione Comunale in ottemperanza legge Cossiga-Andreotti" n.113 del 29 gennaio 1992 ad oggetto “Obbligo per il Comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato”. “Verrano complessivamente piantumati 72 tigli e 60 alberi di Giuda – dice l’Assessore al Bilancio Arboreo Stefano Berdini – e questo primo intervento fa riferimento a tutti i bambini e le bambine nate nel 2016. L’area individuata è quella della zona dell’Osservatorio Astronimico che viene in questo modo ulteriormente riqualificata creando quello che diventerà, nel tempo, un grande polmone verde”. Le piante sono state messe gratuitamente a disposizione dal vivaio dell’Assam Marche che, in questo modo, sostiene il progetto. La piantumazione in corso non sarà l’unico gesto messo in atto in ottemperanza alla normativa di riferimento.

L’Amministrazione Comunale ha intenzione di istituire anche un momento celebrativo della giornata dedicata alla Festa dell’Albero, da attuarsi ogni anno il 21 di novembre nonché di promuovere iniziative di carattere didattico ed educativo da realizzarsi mediante il coinvolgimento degli alunni delle scuole presenti sul territorio comunale, in collaborazione e coordinamento con le istituzioni scolastiche. “La piantumazione di un albero per ogni nato non resterà un episodio isolato – dice in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – e, soprattutto, non sarà limitato a questo anno. Quello di oggi è l’avvio di un primo stralcio di intervento in un’area che abbiamo inteso ulteriormente qualificare e valorizzare, area molto frequentata nel corso dell’anno per via delle frequenti visite all’Osservatorio Atronomico con arrivo di turisti anche da fuori Regione. Si tratta di un’area individuata anche a seguito di un confonto con le associazioni della zona e dopo averne discusso con comitati e cittadini che hanno manifestato il loro gradimento. In futuro, ovviamente, saranno individuate altre aree adatte per un intervento simile, in altre zone del territorio. Si tratta, comunque, di un primo intervento che sarà seguito anche da una serie di iniziative collegate non solo alla Festa degli Alberi ma anche alla promozione delle finalità legate alla Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia istituita nella data del 20 novembre. Per il momento si è raggiunto un grande risultato riuscendo a mettere a dimora 132 alberi che vanno ad arricchire le risorse ambientali del nostro territorio. Intendiamo poi mettere in atto una serie di iniziative per la realizzazione delle quali coinvolgere le associazioni del territorio”.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Lavoro

  • Bagnini
    GLU Service S.r.l. ricerca un bagnino di salvataggio e/o bagnino…
  • Banconista pizzeria
    Cerco ragazza bella presenza per lavoro come banconista per pizza…
  • Cercasi operaio
    Calzaturificio di Monte Urano ricerca 1 addetto al finissaggio e…

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Festa grande di aprile

    di Franco Antonicelli, regia di Gianfranco Frelli con Teatrococuje, immagini Milena Gregori, alla fisarmonica Leonard Iljazi. Gli Onafifetti cantano la Resistenza versione riveduta e corretta presentata nel 2011 al Teatro Gobetti di Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Ingresso gratuito


    Jesi
    24 Apr 2017
  • Feste popolari
    Sagra della tagliatella

    esibizione dal vivo della creazione della tagliatella, stand gastronomici, serata danzante con l'Orchestra Maria Elisa Bernardini, giochi gonfiabili


    Fermignano
    24 Apr 2017
  • Teatro e Danza
    Festa grande di aprile

    di Franco Antonicelli, regia di Gianfranco Frelli con Teatrococuje, immagini Milena Gregori, alla fisarmonica Leonard Iljazi. Gli Onafifetti cantano la Resistenza versione riveduta e corretta presentata nel 2011 al Teatro Gobetti di Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Ingresso gratuito


    Jesi
    24 Apr 2017
  • Feste popolari
    Giro Divino

    degustazione dei vini delle Marche, prodotti tipici, piatti della tradizione, visita ai luoghi d'arte


    Jesi
    dal 23/04/2017 al 25/04/2017
  • Feste popolari
    Festa dei folli

    artisti di strada, street band, tornei degli sbandieratori, campionato nazionale arcieri, mercatini artigianato locale e prodotti tipici, il planetario astronomico, concerti rock e folk, discoteca, stand gastronomici, laboratori per bambini, voli dei droni


    Corinaldo
    dal 22/04/2017 al 25/04/2017
  • Feste popolari
    Fritto misto

    con oltre sessanta fritti italiani e stranieri


    Ascoli piceno
    dal 22/04/2017 al 01/05/2017
Elezioni amministrative 2017

Annunci

La Giostra

Vai all'inizio della pagina