Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

Rifiuti nell'Ete Morto, un uomo identificato e multato. Terrenzi: "Gesti sconsiderati, restiamo in allerta"

SANT'ELPIDIO A MARE - E' stato rintracciato e multato in base al regolamento per la gestione di igiene ambientale l'uomo che nei giorni scorsi, in sella al suo motorino, aveva gettato nelle acque del fiume Ete Morto un sacchetto di spazzatura. La collaborazione di alcuni cittadini che hanno fornito elementi utili per la sua identificazione, ha permesso alle forze dell'ordine di sanzionare l'uomo.

"Purtroppo - commenta l'assessore all'Ambiente Matteo Verdecchia - le cattive abitudini tardano a morire, ma grazie alla collaborazione di cittadini attenti siamo riusciti, se non altro, a multare chi queste cattive abitudini fa fatica a perderle. Comportamenti sconsiderati come quelli di chi abbandona in giro rifiuti vanno combattuti con convinzione, e ringrazio chi ha permesso alle forze dell'ordine di risalire al colpevole".

"La volontà di intensificare i controlli e sanzionare chi lascia in giro i rifiuti - aggiunge il sindaco Alessio Terrenzi - non va vista come un accanimento immotivato, ma come contromisura necessaria nei confronti dei continui episodi di abbandono sconsiderato dei rifiuti. Mi auguro che questo episodio possa essere da esempio e fare da deterrente per chi, ancora, è tentato di tenere comportamenti di questo tipo. Siamo in allerta e grazie anche a cittadini ligi al dovere siamo pronti a multare ogni comportamento contrario ai nostri regolamenti.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati (da tag)