Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

Formazione post-scolastica, lunedì 20 aprile l'Ipsia consegna gli attestati agli alunni del corso professionalizzante

FERMO - Si terrà lunedì 20 aprile alle ore 12 presso l’Aula magna dell'Ipsia "Ricci" di Fermo la consegna degli attestati di idoneità ai 17 alunni che hanno frequentato la seconda edizione del corso di formazione per “Addetto alle macchine utensili a controllo numerico” organizzato dall'istituto professionale e dal Centro Locale di Formazione della Provincia, con risorse finanziarie del Fondo Sociale Europeo.

Alla cerimonia saranno presenti il presidente della Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti, la dirigente scolastica Stefania Scatasta e alcuni imprenditori e tecnici di aziende metalmeccaniche del Fermano che, dopo aver contribuito all’acquisto di un software CAD/CAM di ultima generazione per la scuola, hanno partecipato alla giornata formativa sull’utilizzo del programma.

L’intervento formativo di 100 ore, tenuto da tecnici specializzati di elevata esperienza, ha visto tra gli utenti anche soggetti esterni già laureati. L’obiettivo era quello di formare figure professionali in grado di programmare ed eseguire lavorazioni meccaniche con Centri di lavoro CNC (Controllo Numerico Computerizzato) attraverso programmazione diretta “a bordo macchina", nonché di interagire con sistemi CAD CAM (fabbricazione assistita dal computer).

Figure professionali per le quali si registra una forte richiesta nel territorio fermano, con particolare riferimento alla filiera produttiva della calzatura. A questo proposito, buona parte degli alunni coinvolti nella precedente edizione del corso sono già impiegati in aziende del settore metalmeccanico del fermano.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati (da tag)