Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

Raccolta differenziata, controlli sui rifiuti dal 26 marzo

PORTO SAN GIORGIO - La San Giorgio Distribuzione Servizi comunica che, a partire da lunedì 26 marzo, verranno avviati nuovi controlli sistematici sui conferimenti degli utenti.

Per il conferimento dei rifiuti indifferenziati, sia presso l’Ecocentro che nella raccolta “porta a porta”, saranno accettati solamente i sacchi distribuiti dalla società presso l’ ufficio in via Veneto n. 5, a Porto San Giorgio. L’utilizzo di altri sacchi sarà passibile di sanzione.

“Anche per il conferimento dei rifiuti differenziati - spiega la direzione - vanno usati gli appositi sacchi messi a disposizione dalla società eccetto per l’organico, per il quale possono essere utilizzati sacchi biodegradabili e compostabili anche di altra provenienza. L’utilizzo dei sacchi della San Giorgio Distribuzione Servizi sia per i conferimenti all’Ecocentro che nel ‘Porto a porta’ assicura che i rifiuti appartengono all’utenza sangiorgese. Ciò contribuisce alla contenimento dei volumi dei rifiuti prodotti e al controllo dei fenomeni dell’evasione nell’ottica della riduzione del costo del servizio”.

Le ditte che conferiscono i rifiuti assimilabili della propria attività presso l’Ecocentro dovranno dimostrare la provenienza cittadina del trasportato attraverso la documentazione già prevista dalle norme.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati (da tag)