Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

Concorso corale nazionale "Città di Fermo". Appuntamento domenica 18 ottobre all’Auditorium San Martino

FERMO - La quinta edizione del Concorso Corale Nazionale "Città di Fermo", organizzato dall'Associazione Musica Poetica di Fermo, conferma un alto livello artistico per i tredici cori selezionati con formazioni che già hanno ottenuto risultati di rilievo in analoghe competizioni.

Il Concorso si svolgerà domenica 18 ottobre con questo programma: ore 10,30 Coro polifonico “Maria S.S. De’ Piternis” – Cervaro (Fr), ore 10,50 Coro Jubilate - Candelara (Pu), ore 11,10 Il Concerto Delle Dame Genovesi – Genova; ore 11,30 Corale Laurenziana “G. D’Amato” – Chiavenna (So); ore 11,50 Green Voices – Bracciano (Rm); ore 12,10 Coro Da Camera “Lucio Campiani” – Mantova; ore 15,00 Corale Polifonica Giovanile – Calceranica Al Lago (Tn); ore 15,20 Coro “Gaiamusica” – Valenza (Al); ore 15,40 Coro “Sine Nomine” – Teramo; ore 16,00 Ensemble Vocale Apulia Cantat – Andria; ore 16,20 Adcantus Ensemble Vocale - Foligno (Pg); ore 16,40 Coro Da Camera Trentino – Borgo Valsugana (Tn); ore 17 Coro “La Rupe” – Quincinetto (To). A seguire Concerto in collaborazione con Accademia Organistica Elpidiense per la giornata del FAI "Palazzi Aperti". Ore 18 Proclamazione vincitori e brevissimo concerto dei cori premiati; ore 18,30 buffet di saluto. Le fasi concorsuali, con inizio alle ore 10,30, saranno regolate da una giuria composta da eminenti personalità del mondo corale nazionale quali Lorenzo Donati, Luigi Leo (Delegato Fe.N.I.A.R.Co.), Giorgio Mazzuccato, Mauro Zuccante e Dario Tabbia che dovrà esprimere una valutazione in centesimi.

I Cori premiati saranno tre, ai quali sarà rilasciata, oltre al diploma di partecipazione, una targa premio e rispettivamente una somma di € 1.000,00 al 1° classificato, € 500,00 al 2° classificato ed € 250,00 al 3° classificato, concessi a titolo di rimborso spese. L’Associazione Regionale Cori Marchigiani, aderente alla Fe.n.i.a.r.co (Federazione Naz.le Italiana delle Associazioni Regionali Corali) che patrocina l’iniziativa, istituisce un premio speciale, che consiste in € 300,00 sempre a titolo di rimborso spese, da destinare, su indicazione della Giuria, al miglior Direttore del Concorso 2015. La Fe.n.i.a.r.co, Federazione Nazionale delle Ass.ni Corali Regionali, istituisce un premio speciale consistente in materiale scelto dalle proprie Edizioni da attribuire ai Cori che si saranno classificati ai primi tre posti.

La manifestazione è patrocinata e sostenuta inoltre dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Marche, dalla Prefetto di Fermo, dalla Provincia e dal Comune di Fermo, dall’Arcidiocesi di Fermo, dal Conservatorio "Pergolesi" di Fermo e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo ed ha ricevuto la “Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica” importante riconoscimento concesso dal Presidente Sergio Mattarella. Coordinatore Generale del Progetto è il Sig. Claudio Laconi e Segretario il Sig. Vita Federico.

Sabato 17 ottobre, nell'ambito del V Concorso Corale Nazionale "Città di Fermo", l'A.R.CO.M organizza un seminario di alto perfezionamento musicale corale con il M° Giorgio Mazzuccato con concerto finale alle ore 21,15 presso l'Auditorium San Martino che vede anche la partecipazione del Vox Poetica Ensemble di Fermo. Uno dei principali compiti dell'Associazione Regionale Marchigiana, che conta oltre 2500 Cantori iscritti, è senza dubbio quello di creare occasioni per favorire la crescita dei coristi e dei maestri, per migliorare sempre più la qualità dei nostri cori per il piacere e la soddisfazione di chi canta e di chi ascolta.

Fin dalla fondazione, l’A.R.CO.M ha fatto del momento della formazione uno dei suoi punti di forza e, in questi anni, docenti di grande esperienza hanno trattato i più svariati temi legati al mondo della musica corale. Sabato 17 ottobre sarà dunque il M° Mazzuccato a guidare con sapiente maestria e semplicità l’approfondimento di temi legati alla vocalità e al suono del coro. Il corso di formazione non è uno spazio riservato solo ai direttori, ma è un momento per condividere insieme ai cantori le esperienze di chi da anni segue percorsi di grande qualità e riesce a trasmetterle a tutti noi.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati (da tag)