Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Stampa questa pagina

52 domande per il bando riguardante un fondo destinato ai giovani sportivi

FERMO - 52 le domande pervenute per partecipare al bando, scaduto nei giorni scorsi, indetto dalla Farmacia Comunale, a seguito di un precedente accordo con le unioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, con cui destinare uno specifico fondo di 10 mila euro per l’erogazione di un contributo per il pagamento della quota di iscrizione a corsi sportivi per ragazzi dai 5 ai 14 anni.

Il contributo verrà erogato dopo la predisposizione di una graduatoria, formata sulla base del valore ISEE, al nucleo familiare che dimostra l’iscrizione e il pagamento della quota associativa all’associazione o società (con queste percentuali: il 70% in denaro, il 30% in buoni spesa da spendere presso la farmacia comunale per la categoria di prodotti “parafarmaci”).

“Un concreto aiuto per molte famiglie fermane che viene direttamente dalla farmacia comunale – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro - la possibilità di sostenere lo sport per chi è in questo momento più in difficoltà, credo che sia veramente un progetto innovativo che deve essere un vanto per la città e per l’Amministrazione. Un ringraziamento anche alle associazioni sportive che ci hanno messo del proprio in questo sostegno. Soprattutto questo fa anche capire come i proventi della farmacia comunale sono reinvestiti sulla cittadina, quindi un’idea per tutti i cittadini di qual è la politica commerciale della farmacia comunale”.

“Rileviamo con soddisfazione la buona riuscita del bando. La novità lanciata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la farmacia comunale che ha messo a disposizione i fondi e le organizzazioni sindacali del territorio ha avuto successo grazie alla capacità di interpretare i bisogni dei cittadini. Questo è l’inizio di un percorso che ci vedrà parte attiva nell’affiancare progetti sul benessere della persona fin dalla giovane età” – ha aggiunto l’assessore con delega alle Società Partecipate Savino Febi.

“Il successo di questo bando dimostra la volontà dell’Amministrazione e della Farmacia Comunale di dare un contributo a chi si avvicina o pratica sport con i suoi innegabili valori di aggregazione e socializzazione e quindi di crescita per i giovani. Una sensibilità verso i ragazzi e verso la loro importante aspirazione a praticare sport” – ha detto l’assessore allo sport Alberto Scarfini.

“Siamo lieti di questa partecipazione che attesta e conferma come nella mission di informazione ed educazione sanitaria della farmacia comunale abbia un ruolo importante anche l’aspetto sociale, sostenendo in questo caso chi fa sport” - ha detto l’amministratore unico della Pharma.com Andrea De Santis. V Soddisfazione è stata espressa sia per le finalità del bando che per il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali dal segretario generale Camera del Lavoro Cgil di Fermo Alessandro De Grazia, dal Responsabile Provinciale di Fermo della Cisl Alfonso Cifani e da Floriano Canali della Uil.

Devi effettuare il login per inviare commenti