Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Sant'Elpidio a Mare, saranno 4 gli incontri pubblici per la presentazione del nuovo Piano di Protezione Civile

SANT’ELPIDIO A MARE – Prenderanno avvio nei prossimi giorni quattro incontri pubblici programmati dall’Amministrazione Comunale per la presentazione del nuovo Piano di Protezione Civile secondo il seguente calendario: il 20 aprile all’auditorium della Famiglia Della Valle a Casette d’Ete, il 21 aprile alla casetta di legno di Bivio Cascinare, il 2 maggio alla sala pubblica di Cretarola ed il 3 maggio all’auditorium Giusti, al capoluogo. Quello precedentemente in vigore risale al 2008 e si sono rese necessarie delle indispensabili modifiche. Il Piano comunale di Protezione Civile raccoglie un insieme di procedure operative di intervento per fronteggiare una qualsiasi calamità attesa in un determinato territorio. Il Piano recepisce il programma di previsione e prevenzione, ed è lo strumento che consente alle autorità di predisporre e coordinare gli interventi di soccorso a tutela della popolazione e dei beni in un’area a rischio. Ha l’obiettivo di garantire con ogni mezzo il mantenimento del livello di vita “civile” messo in crisi da una situazione che comporta gravi disagi fisici e psicologici.

“Rispetto al vecchio Piano – dice il sindaco, nonché Assessore alla Protezione Civile, Alessio Terrenzi – sono state aggiornate le aree di accoglienza, le aree di attesa e le funzioni di protezione civile. Il Piano è stato aggiornato anche in riferimento al piano di assetto idrogeologico in fase di approvazione presso la Regione Marche, allo studio sulle Condizione di limite di emergenza effettuato dal nostro ente durante l’anno nonché alle nuove normative regionali. Si tratta di un importante strumento di pianificazione delle emergenze e degli eventi calamitosi sul territorio comunale e si provvederà a favorire la massima diffusione dello stesso anche attraverso apposite assemblee ed incontri pubblici che saranno pianificati nel territorio nonché con materiale cartaceo esplicativo. Va anche detto che in occasione dell’alluvione, dell’eccezionale nevicata che ha messo a dura prova il nostro territorio e del recente sisma l’emergenza è stata affrontata seguendo le linee tracciate dal Piano di Protezione Civile che, pertanto, è stato già di fondamentale importanza in tali occasioni. Purtroppo le emergenze possono capitare in ogni momento, anche se ovviamente nessuno se lo augura, e disporre di un piano aggiornato e sempre più funzionale vuol dire avere gli strumenti giusti per meglio muoversi e coordinare gli interventi di emergenza, quando necessari”. Oltre agli incontri pubblici, preziose occasioni per conoscere tutte le novità, sarà diffuso anche un opuscolo dove sono stati indicati i dettagli ed il nuovo piano sarà visionabile, da qui a breve, anche sul sito internet del Comune: www.santelpidioamare.it.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Lavoro

  • Bagnini
    GLU Service S.r.l. ricerca un bagnino di salvataggio e/o bagnino…
  • Banconista pizzeria
    Cerco ragazza bella presenza per lavoro come banconista per pizza…
  • Cercasi operaio
    Calzaturificio di Monte Urano ricerca 1 addetto al finissaggio e…

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Festa grande di aprile

    di Franco Antonicelli, regia di Gianfranco Frelli con Teatrococuje, immagini Milena Gregori, alla fisarmonica Leonard Iljazi. Gli Onafifetti cantano la Resistenza versione riveduta e corretta presentata nel 2011 al Teatro Gobetti di Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Ingresso gratuito


    Jesi
    24 Apr 2017
  • Feste popolari
    Sagra della tagliatella

    esibizione dal vivo della creazione della tagliatella, stand gastronomici, serata danzante con l'Orchestra Maria Elisa Bernardini, giochi gonfiabili


    Fermignano
    24 Apr 2017
  • Teatro e Danza
    Festa grande di aprile

    di Franco Antonicelli, regia di Gianfranco Frelli con Teatrococuje, immagini Milena Gregori, alla fisarmonica Leonard Iljazi. Gli Onafifetti cantano la Resistenza versione riveduta e corretta presentata nel 2011 al Teatro Gobetti di Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Ingresso gratuito


    Jesi
    24 Apr 2017
  • Feste popolari
    Giro Divino

    degustazione dei vini delle Marche, prodotti tipici, piatti della tradizione, visita ai luoghi d'arte


    Jesi
    dal 23/04/2017 al 25/04/2017
  • Feste popolari
    Festa dei folli

    artisti di strada, street band, tornei degli sbandieratori, campionato nazionale arcieri, mercatini artigianato locale e prodotti tipici, il planetario astronomico, concerti rock e folk, discoteca, stand gastronomici, laboratori per bambini, voli dei droni


    Corinaldo
    dal 22/04/2017 al 25/04/2017
  • Feste popolari
    Fritto misto

    con oltre sessanta fritti italiani e stranieri


    Ascoli piceno
    dal 22/04/2017 al 01/05/2017
Elezioni amministrative 2017

Annunci

Vai all'inizio della pagina